torna alla homepage
 
Statuto
Articolo 6 - Recesso ed esclusione dei soci
Si perde la qualità di socio:
a) per dimissione spontanea che deve essere comunicata per iscritto, entro il 31 Dicembre di ogni anno, al Consiglio Direttivo ed ha valore dalla data di ricevimento;
b) per decesso del socio;
c) per esclusione, deliberata con decisione insindacabile dai due terzi del Consiglio Direttivo (escludendo dall'adunanza il socio esaminato), in caso di comportamento non consono o lesivo:
- della dignità o degli scopi dell'Associazione;
- dei principi, dei valori o delle norme di riferimento di cui all'articolo 3;
d) per omissione del versamento della quota associativa annuale, con decorrenza dall'anno successivo a quello non versato.

Articolo 7 - Mezzi e risorse economiche
Le fonti di natura economica dalle quali l'Associazione trae le proprie risorse sono costituite da:
a) le quote versate dai soci fondatori all'atto della costituzione dell'Associazione;
b) le quote associative versate annualmente da tutti i soci;
c) i contributi di privati;
d) i contributi dello Stato, di enti o di istituzioni pubbliche;
e) i contributi di organismi internazionali;
f) i contributi derivanti da donazioni, immobili, lasciti testamentari di persone ed Enti;
g) gli introiti derivanti dalle attività deliberate dal Consiglio Direttivo per il conseguimento degli scopi associativi;
h) i rimborsi derivanti da convenzioni;
i) i proventi derivanti dall'esercizio di attività economiche e commerciali che non sono lo scopo esclusivo o principale dell’Associazione ma che potranno comunque essere realizzate al fine di compiere ed estendere i principi associativi, finanziando le varie attività, nei limiti fissati dalle vigenti norme in materia, in particolare dall'art. 10 del D. Lgs. n. 460/97;
l) ogni altro bene mobile o immobile, pervenuto all'Associazione a qualunque titolo e relative rendite.
L'Associazione ha la facoltà di assumere lavoratori dipendenti, stipulare contratti di collaborazione coordinata e continuativa, avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo di terzi esclusivamente nei limiti necessari al regolare funzionamento e al raggiungimento degli scopi associativi.
E' fatto divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili e avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell’organizzazione, a meno che la destinazione o la distribuzione non siano imposte per legge o siano effettuate a favore di altre ONLUS che per legge, statuto o regolamento fanno parte della medesima ed unitaria struttura.

Articolo 8 - Quote sociali
Le quote sociali si dividono in quota di fondazione e quota associativa annuale.
La quota di fondazione viene determinata dai soci fondatori al momento della costituzione dell'Associazione e da essi versata.
La quota associativa annuale viene determinata al momento della costituzione dell'Associazione e può essere modificata annualmente con delibera del Consiglio Direttivo.

Articolo 9 - Organi
Gli organi dell'Associazione sono:
- l' Assemblea degli associati
- il Consiglio Direttivo
- il Presidente
- il Segretario
- il Tesoriere
- il Collegio dei Revisori qualora necessario.

< pagina precedente | pagina successiva >


ASSOCIAZIONE IPERIDROSI
Associazione senza fini di lucro per l’informazione ed il
supporto di coloro che soffrono di iperidrosi

Via Antonio Bertoloni 1/E - 00197 Roma
e-mail: informazioni@associazione-iperidrosi.it
www.associazione-iperidrosi.it

 
Per informazioni scrivi a: informazioni@associazione-iperidrosi.it
Riceverai una risposta al più presto.